22 dicembre 2018 – Assemblea Generale Ordinaria Soci CAI Napoli

Club Alpino Italiano
Sezione di Napoli
fondata nel 1871

Convocazione Assemblea Generale Ordinaria

I soci della Sezione di Napoli del Club Alpino Italiano sono convocati in ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA in prima convocazione per il giorno 21 dicembre 2018 alle ore 6,00 ed in seconda convocazione per il giorno

 

SABATO 22 DICEMBRE  2018 ALLE ORE 10,00

presso l’Istituto Italiano dei Castelli sito in Castel dell’Ovo.

ORDINE DEL GIORNO

  1. Nomina del Presidente e del Segretario dell’Assemblea;
  2. Consegna Aquile d’oro ai soci venticinquennali e cinquantennali:
  3. Relazione del Consiglio Direttivo;
  4. Approvazione nuove quote sociali 2019;
  5. Approvazione del bilancio preventivo 2019;
  6. Varie ed eventuali.

 

Napoli, lì 9 dicembre 2018                                          Il Presidente

.                                                                                Umberto del Vecchio

 

Scarica la convocazione in formato PDF

36° corso di formazione per insegnanti delle scuole di 1° e 2° grado – Le lagune altoadriatiche

XXXVI Corso di formazione – 24-28 aprile 2019 – Cavallino Trepoli (VE)

“Le lagune altoadriatiche, tra le Alpi e il Mare, tra il Passato e il Presente” Lidi e dune, barene e bassifondi, isole storiche.

Il Club Alpino Italiano è riconosciuto dal MIUR con decreto prot. AOODPIT. 595 del 15.07.2014, come Soggetto accreditato per l’offerta di formazione del personale della scuola.

Iscrizioni da lunedì 3 dicembre 2018 a sabato 22 dicembre 2018

Leggi e scarica il programma dettagliato

37° corso di formazione per insegnanti delle scuole di 1° e 2° grado – Gole di Frasassi

XXXVII Corso – da  Sabato 27 aprile a Mercoledì 1 maggio 2019 – San Vittore di Genga – Frasassi (AN)

“Le Grotte della Gola di Frasassi – Un viaggio nel cuore della montagna.

Il Club Alpino Italiano è riconosciuto dal MIUR con decreto prot. AOODPIT. 595 del 15.07.2014, come Soggetto accreditato per l’offerta di formazione del personale della scuola.

Iscrizioni da lunedì 3 dicembre 2018 a sabato 22 dicembre 2018.

Leggi e scarica il programma dettagliato

9 dicembre 2018 Sentiero da Marzano Appio al Santuario della Madonna dei Lattani con visita mercatini di Natale di Roccamonfina

Immagine-044

9 dicembre 2018

Sentiero da Marzano Appio al Santuario della Madonna dei Lattani con visita mercatini di Natale di Roccamonfina
Gruppo montuoso Roccamonfina

Escursione con Bus Turistico

Quota massima m: 765 Dislivello in salita m: 500
Sviluppo del percorso km: circa – 7 Km Solo andata (con auto proprie bisogna raddoppiare la distanza per il ritorno)
Durata ore: 4h soste escluse Difficoltà: T/E
Equipaggiamento: Scarponi, abbigliamento a strati, giacca a vento antipioggia, guanti, cappello, bastoncini telescopici, lampada frontale
Colazione: pasto al saccco
Note: obbligatoria la prenotazione per pullman entro 7 dicembre
Mezzi di trasporto: in autobus se si raggiunge il numero minimo di 20 diversamente auto proprie
Carta dell’escursione: IGM
Appuntamento: per informazioni contattare i direttori di escursione
Direttore: Antonio Fiorentino cel 3337373268

Descrizione:Si parte da Marzano Appio Località Grottola. Lungo la strada SP 90 si effettua una deviazione che ci porta all’interno del borgo medioevale di Terracorpo do sovrastano la valleve si effettuerà una visita alle bellissime chiese e ai ruderi del castello che sovrastano la valle sottostante. Dalla parte più alta di Terracorpo la vista spazia fino al Vesuvio. Si riprende il percorso lungo la strada provinciale sino ad arrivavare in Continue reading

Domenica 2 dicembre – Escursione Monte Cervialto (1809 m)

Parco regionale dei Monti Picentini – Monte Cervialto dal Colle del Leone

Dislivello: 600 m ( partenza da quota 1226 m – arrivo quota 1809 m)

Durata: 6 ore  –  Distanza: 12 Km (A/R)  –  Difficoltà: E

Mezzi di trasporto: escursione con auto proprie

Appuntamento: ore 8.45 Bar Ristorante La Lucciola (Lago Laceno)

Equipaggiamento: Scarponi trekking, bastoncini, acqua, merenda al sacco, mantellina pioggia, cappello di lana e guanti, abbigliamento a ‘cipolla’ per escursioni termiche da molto freddo a caldo, ricambio da tenere in auto in caso di pioggia.

Descrizione percorso:

Dal ristorante La Lucciola si prosegue con le auto sulla strada asfaltata per Acerno. Lasciate le auto in  un piccolo spiazzale sulla destra al valico Colle del Leone (1226 m), si prosegue ancora sulla strada finché a duecento metri si imbocca sulla sinistra una mulattiera con una sbarra di ferro che delimita l’accesso ai veicoli. Visibile sulla mulattiera il segnale Cai per il Monte Cervialto sentiero 113.  La prima parte del percorso è in pendenza leggera: il sentiero è largo ed agevole e si svolge interamente nella faggeta, con lunghi e ampi tornanti, uscendo e tornando nel fitto della vegetazione, con qualche punto panoramico sull’Accellica, il Monte Raiamagra e il piano Acernese. Dopo circa due ore si arriva sotto le Creste del Cervialto (1650 m) in prossimità di transenne di legno. Qui il sentiero prende dritto per la cima con gradoni rocciosi e una forte pendenza.  Conclusa la cresta si arriva nei pressi di una stazione idrometereologica fotovoltaica nei pressi dell’anticima (1806 m). E’ visibile sull’anticima una ampia Conca Carsica. Percorrendo la dorsale della Conca in senso antiorario si raggiunge con qualche passaggio roccioso la vetta vera e propria a quota 1809 m dove è situato il punto trigonometrico e il libro di vetta. Visibili la Costiera Amalfitana, i Monti Alburni, i Monti del Cilento e La piana del Sele.

Come arrivare: Autostrada Napoli-Bari. Uscita Avellino Ovest. Girare a sinistra e seguire le indicazioni per Lago Laceno. La strada ad un certo punto è interrotta ma ci sono indicazioni ben chiare per riprenderla in seguito.

Avvertenze:

  • Si raccomanda la massima puntualità anche in considerazione del limitato numero di ore di luce a disposizione.

E’ obbligatoria l’assicurazione per i non soci Cai. A tal fine si prega di comunicare ai direttori di escursione le proprie generalità (nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo email) entro e non oltre giovedi 29 ottobre

Leggi e scarica la locandina